Aeroporto di Alghero: “Servono risposte chiare, ma la Regione si prenda le sue responsabilità”

Le dichiarazioni del deputato del Pd Manca.

Il parlamentare del PD accolglie con totale disponibilità l’appello lanciato dalla Rete metropolitana di Sassari sulla riapertura dell’aeroporto di Alghero.

“Si tratta di una vicenda che merita giustamente risposte chiare, anche se alcuni aspetti già lo sono: in primo luogo il fatto che il governo abbia autorizzato la riapertura solo della metà degli aeroporti italiani, cioè 20, per consentire in questa Fase 2 il volo esclusivamente a chi si sposta per lavoro, estrema necessità o motivi di salute. La concessione di un secondo aeroporto, individuato in quello gallurese per la equidistanza da Sassari e Nuoro, non era la soluzione che auspicavamo ma quella che ha comunque garantito ai residenti del Nord Sardegna di evitare le trasferte a Elmas“, commenta il parlamentare Manca.

“È evidente, come risulta da note ufficiali – conclude il deputato Manca – che la Regione Sardegna non si sia mai espressa per la riapertura dell’aeroporto algherese al traffico civile, ma abbia sollecitato solo il riavvio in quella sede dell’aviazione generale. Ora, come sostenuto nella lettera della Rete metropolitana, si tratta di fare fronte comune e di chiedere la riapertura anche dello scalo del Nord Ovest dell’isola, in modo che con la cessazione delle limitazioni anche i residenti del sassarese possano agevolmente prendere l’aereo. Stiamo lavorando in questa direzione ed è positivo che tutte le istituzioni locali si siano mosse unitariamente”.

(Visited 1 times, 1 visits today)

Note sull'autore