Grande soddisfazione per il successo del Capodanno di Alghero

Musica e fuochi d’artificio protagonisti.

Grande folla per il Capodanno di Alghero. Ad aprire le danze della lunga notte il dj di M2O Val S che, tra elettronica e reggaeton, ha iniziato a scaldare il pubblico.

Subito dopo una marea umana ha accompagnato il concerto di Emis Killa che dalle 23 ha infiammato la platea con tutte le sue maggiori hit tra cui Tijuana e Rollercoster. Il rapper lombardo, già giudice del programma musicale The Voice, non ha tradito le attese facendo cantare e saltare tutti i presenti. Festeggiamenti sul palco per la mezzanotte alla presenza del Sindaco Mario Conoci, del presidente della Fondazione Alghero Andrea Delogu e rappresentanti dell’amministrazione comunale. Ad illuminare il cielo sulla Riviera del Corallo ci ha pensato l’atteso spettacolo pirotecnico che ha colorato la notte nei primi minuti del 2020.

Roy Paci con la sua straordinaria band, in particolare la sezione fiati composta da Massimo Marcer e Vito Scavo, ha reso ancora più allegri i festeggiamenti con la sua proposta che sprizza “joia e beleza” da ogni nota. Ska, reggae e rocksteady i generi proposti ad un ritmo incalzante grazie ad una band in ottima forma e capace di regalare un concerto di grande caratura musicale oltre che adatto per la “piazza” di fine anno che ha salutato il 2019 e accolto il 2020. Anno che sarà anche segnato da diverse novità per quanto riguarda proposte e progetti realizzati dalla Fondazione Alghero.

“Siamo soddisfatti del Capodanno e del lungo periodo di eventi, Alghero ancora una volta risponde e resta riferimento regionale per questo tipo di manifestazioni e in particolare del Cap d’Any” commentano gli organizzatori. Intanto continua il programma: questa sera l’atteso ritorno di Enzo Favata al Teatro Civico di Alghero con lo spettacolo The Crossing. 

(Visited 586 times, 1 visits today)

Note sull'autore