Si fingevano disabili, 4 denunciati per truffa

Quattro denunciati per truffa.

Gli agenti della polizia sono intervenuti presso il Centro Commerciale “I Fenicotteri” di Cagliari in risposta a una segnalazione riguardante presunti episodi di truffa. Due donne, fingendosi sordomute, stavano chiedendo denaro ai clienti che entravano nel Centro.

La polizia, richiamando casi simili avvenuti di recente da parte di cittadini dell’Europa dell’est, in particolare nella serata del 10 giugno in Piazza Yenne, ha individuato un’auto con targa rumena nel parcheggio del centro commerciale e ha proceduto all’identificazione dei suoi occupanti.

Durante la perquisizione del veicolo, gli Agenti hanno scoperto una busta contenente moduli falsi per la raccolta fondi, uno dei quali era stato accartocciato e conteneva firme, codici postali e nomi di città, oltre alle somme donate da cittadini ignari. L’importo totale indicato nei moduli ammontava a 270 €. Inoltre, è stata trovata una ricevuta di versamento di 450 euro, effettuata da uno degli individui fermati a favore del proprio padre.

Durante la perquisizione personale delle due coppie, sono stati rinvenuti ulteriori 347 €. Successivamente, durante la perquisizione di alcuni camper a loro disposizione, è stata scoperta una somma di 560 euro, suddivisa in banconote di diverso taglio. Complessivamente, è stata rinvenuta e sequestrata una somma di circa 1.200 euro, ritenuta provento dell’attività illecita.

Al termine degli accertamenti, i quattro individui sono stati denunciati in stato di libertà per il reato ipotizzato di truffa in concorso tra loro. La Polizia ha concluso l’operazione con il sequestro del denaro e continuerà a monitorare situazioni simili per prevenire ulteriori frodi ai danni dei cittadini.

Condividi l'articolo