Azzeramento Imu e sostegno al turismo: la proposta a Castelsardo

La mozione dei consiglieri di minoranza.

Pur consapevoli che la priorità assoluta sia quella sanitaria, finalizzata ad evitare il dilagare dell’epidemia, i consiglieri comunali di minoranza di Castelsardo, hanno protocollato ieri una mozione, per mettere in campo tutte le iniziative che il Comune può attuare, a legislazione vigente, per dare sostegno alle imprese turistiche, che rischiano una crisi durissima se non la sopravvivenza stessa.

Pertanto al fine di salvaguardare un modello turistico destagionalizzato, che negli anni scorsi ha visto i principali alberghi col tutto esaurito già dal primo di aprile, che ha ricadute nella rete commerciale, nei ristoranti e negli altri locali pubblici, oggi naturalmente chiusi, i consiglieri hanno richiesto di azzerare la nuova Imu per tutti gli immobili commerciali (classificati catastalmente C1), così come avviene per la prima casa, e ridurre al minimo previsto dalla legge l’aliquota della nuova Imu per gli immobili produttivi ed hotel (D1 – D2). Oltre ad una serie di altre misure.

Condividi l'articolo