Aveva accoltellato un 16enne durante la festa di carnevale: convalidato l’arresto

La lite era nata per dei futili motivi.

Il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Oristano ha convalidato l’arresto di un giovane originario di Noragugume che la sera del 29 febbraio scorso, durante i festeggiamenti per il Carnevale a Macomer, aveva aggredito, per futili motivi, un sedicenne, ferendolo di striscio alla gola e colpendolo al volto con un pugno. Il ragazzo, veniva immediatamente soccorso e trasportato all’Ospedale di Nuoro per essere medicato. Il personale sanitario ha giudicato le lesioni guaribili in 15 giorni salvo complicazioni.

Contestualmente, grazie al potenziamento dei servizi di prevenzione e contrasto della criminalità diffusa, disposti dal Questore Massimo Alberto Colucci proprio in occasione dei festeggiamenti del carnevale, è stato individuato in poco tempo l’aggressore, rifugiatosi presso l’abitazione di un famigliare. Il maggiorenne, che aveva ancora gli indumenti sporchi di sangue, è stato quindi arrestato per il reato di lesioni aggravate. I successivi accertamenti, sviluppati dai poliziotti del Commissariato di Macomer in collaborazione con la squadra mobile, hanno permesso di acquisire ulteriori importanti fonti di prova, che hanno determinato il G.I.P. a disporre la custodia cautelare in carcere dell’aggressore.  Il provvedimento restrittivo è stato eseguito dalla polizia di stato e l’aggressore è stato associato all’Istituto Penitenziario di Oristano.

(Visited 509 times, 1 visits today)

Note sull'autore