Beve detersivo credendo fosse acqua: grave un 26enne di Sassari

L’incidente è avvenuto in uno stabilimento balneare di Messina.

Sono gravi le condizione di A. S., 26enne di Sassari, che ha ingerito inavvertitamente del brillantante per lavastoviglie pensando fosse una bevanda. E’ successo in uno stabilimento balneare di Messina nella serata tra martedì e mercoledi, dove il giovane lavora come bagnino.

Secondo le ricostruzioni il 26enne stava chiacchierando con degli amici quando ha preso una bottiglia per bere, credendo che al suo interno ci fosse acqua o una bevanda. Immediata la reazione di dolore del ragazzo dopo aver bevuto il detersivo che ha provocato gravi lesioni all’esofago. Subito intervenuta l’ambulanza che ha trasportato il ragazzo in codice rosso all’ospedale Piemonte di Messina. Le sue condizioni restano critiche.

Sull’accaduto intanto sono in corso le indagini dei carabinieri, per accertare dove fosse contenuto il detersivo, che secondo le prime ricostruzioni sarebbe stato conservato in una bottiglia di plastica per bevande.

(Visited 4.686 times, 1 visits today)

Note sull'autore