A passeggio per Porto Torres durante i divieti con il cane, ma di peluche

Il gesto ironico di un uomo a Porto Torres.

Bisogna stare a casa, l’hanno detto e ridetto. Fatta eccezione per alcuni motivi urgenti, tra cui occuparsi di un animale domestico e portarlo a spasso. Sono le misure contro il coronavirus dettate dal governo.

Se porti a spasso il cane non sei multabile. Un concetto che ha interpretato a modo suo un cittadino di Porto Torres, che ha pensato di portare a spasso sì il suo cagnolino, ma di peluche, pur di fumarsi una sigaretta all’aria aperta. Certo, un tentativo d’ironizzare in questo momento difficile per tutti siccome si era tenuto le ciabatte addosso.

L’uomo, immortalato nella foto, teneva in mano tranquillo il filo legato al giocattolo, come se si trattasse di un animale in carne e ossa, mentre inalava le boccate della sua cicca. Un modo irriverente per manifestare contro il divieto e far strappare una risata.

(Visited 91.839 times, 607 visits today)

Note sull'autore