Un caso di coronavirus a Bottidda, il sindaco Cocco: “Situazione grave”

Le dichiarazioni del sindaco di Bottidda.

Il coronavirus arriva anche a Bottidda. Ad annunciare il caso positivo è stato direttamente il sindaco Daniele Cocco dopo aver ricevuto la comunicazione dall’Ats Sardegna.

“Non dirò più nessun allarmismo dico invece che la situazione in Goceano sta diventando insostenibile e grave – ha commentato il sindaco Cocco – . Le istituzioni sovra comunali,dovranno fare la loro parte e per ora non la stanno facendo,noi tutti però dobbiamo superare la nostra superficialità che ci ha portato a sottovalutare il problema, è inutile ora cercare gli untori e le responsabilità,ora occorre agire con enorme senso di responsabilità. Chiederò ufficialmente al presidente della Regione Sardegna che metta in condizione i sindaci del Goceano di poter agire per mettere in sicurezza il loro territorio ed i loro comuni”.

“Cerchiamo di evitare i contatti con chiunque se non necessari e comunque sempre con mascherine e distanze,laviamoci le mani sempre di più,ripeto la situazione sta diventando preoccupante. Per qualsiasi sintomatologia avvisate immediatamente il medico di base”, ha concluso il sindaco di Bottidda.

(Visited 770 times, 1 visits today)

Note sull'autore