Clona la carta e ruba i soldi dal conto corrente: la truffa a Ozieri

La polizia è risalita al presunto autore della truffa.

E’ ancora allarme truffe nel nord Sardegna dove in negli ultimi giorni la polizia ha scoperto e denunciato tre persone per dei raggiri avvenuti a Tempio e Ozieri.

Nell’episodio segnalato dal Commissariato di Ozieri, la vittima, presumibilmente dopo al clonazione della carta si è accorta, dall’analisi del suo estratto conto di aver subito una truffa.

La vittima ha notato diversi bonifici effettuati in favore di una società che si occupa di Bitcoin. Gli agenti, dopo le indagini, sono riusciti a risalire al presunto autore, originario di Napoli, che per effettuare tali operazioni ha dovuto procedere alla sua autenticazione di identità con in proprio documento di guida. L’uomo è stato quindi denunciato.

(Visited 2.130 times, 1 visits today)

Note sull'autore