Coronavirus, buone notizie per Ozieri: dimesso un paziente ricoverato

La comunicazione del sindaco.

Buone notizie sulla situazione coronavirus per Ozieri. Un paziente è stato dimesso dal reparto di Pneumologia, si assottiglia quindi il numero dei casi positivi.

“Mille auguri a lui, alla famiglia e a tutte le altre persone che speriamo tornino presto a casa – commenta il sindaco Marco Murgia – . Rischio di essere noioso ma ripeto il richiamo alla prudenza. Se usciamo di casa stiamo attenti a mantenere le distanze di sicurezza, portiamo con noi la mascherina sempre. E’ vero che obbligatoria solo negli spazi chiusi ma è necessaria quando si rischia di incrociare altre persone”.

Continua intanto il lavoro dell’amministrazione comunale per definire le aperture come per il camposanto la cui apertura è programmata, salvo imprevisti per lunedì 11 maggio dopo la pulizia generale, la disinfestazione degli spazi all’aperto contro zecche e papatacci, e l’igienizzazione dei locali chiusi.

“Dopo gli incontri con le rappresentanze delle attività produttive fatti in settimana per raccogliere le istanze oggi si è fatto sintesi delle richieste che saranno oggetto degli interventi dell’amministrazione. Stesso tavolo di lavoro per preparare l’ordinanza di riapertura dei parrucchieri, estetiste, abbigliamento etc anche se sulla possibile apertura, già da lunedì prossimo, occorre aspettare la comunicazione del famoso coefficiente R0 di trasmissibilità del virus da parte della Regione a ciascun comune”, conclude il sindaco Murgia.

(Visited 323 times, 1 visits today)

Note sull'autore