Per difendere la ex moglie avvocato testimonia il falso: condannato

La condanna del tribunale di Sassari.

L’aver sostenuto le ragioni della moglie avvocato gli è costata una condanna a 2 anni di reclusione, inflitta dal giudice del tribunale di Sassari. Il coniuge era stato chiamato a testimoniare in un processo nella quale era imputata la compagna, che per difendersi aveva chiesto il supporto dell’uomo, ora diventato ex.

Quanto affermato, tuttavia, non ha convinto il giudice, che lo aveva rinviato a giudizio con l’accusa di falsa testimonianza. Quei particolari e chiarimenti a favore della moglie, contro un ristoratore di Alghero dalla quale intendevo rilevare le quote societarie, si sono tramutati in un processo penale e conseguente condanna.

Condividi l'articolo