Domenica delle Palme di Sassari: Messa con il Madagascar e messaggio del vescovo

La celebrazione della Domenica delle Palme a Sassari.

L’arcivescovo metropolita di Sassari, monsignor Gianfranco Saba, ha lanciato un messaggio di speranza nella tradizionale Messa per la Domenica delle Palme. Una celebrazione senza popolo, trasmessa in diretta su YouTube ed alcune emittenti locali, tenuta in comunione di preghiera con la diocesi di Ihoshy, in Madagascar, con la quale la l’arcidiocesi turritana ha un rapporto di cooperazione.

Gesù chiede ai suoi discepoli soltanto una casa. Chiede di essere accolto per celebrare la Pasqua e anche noi stiamo preparando la Pasqua. Una Pasqua che è segnata da un desiderio di speranza e il Signore non ci deluderà – ha detto il presule -. La Pasqua della vita nuova, la Pasqua del superamento dell’emergenza delle malattie e dal contagio del coronavirus. E’ una richiesta del mondo intero, ma tutti sappiamo anche una richiesta al Signore di questo territorio turritano particolarmente colpito”.

La Domenica delle Palme di Sassari ai tempi del coronavirus: social e benedizioni

La Messa è stata celebrata in comunione di preghiera con la diocesi di Ihoshy, in Madagascar. Lì il vescovo locale, insieme al presbitero sorsense don Francesco Meloni, ha consacrato la diocesi con un Voto alla Madonna delle Grazie di Sassari.

(Visited 308 times, 1 visits today)

Note sull'autore