Ventenni fermati per un controllo a Sassari, il cane trova l’eroina nell’auto

Due ventenni fermati per un controllo a Sassari.

Continua l’attività di contrasto ai traffici illeciti ed allo spaccio di sostanze stupefacenti a Sassari. La Guardia di Finanza, lo scorso giovedì sera, è intervenuta nel centro storico sanzionando due giovani per l’inottemperanza alle normative anti-Covid e denunciato uno di questi per detenzione di droga.

Una pattuglia di baschi verdi di Sassari ha fermato per un controllo due ragazzi che percorrevano in auto corso Vico. L’atteggiamento particolarmente nervoso dei due ventenni, un cagliaritano ed un cittadino nigeriano entrambi residenti ad Alghero, ha spinto i militari ad approfondire il controllo con l’ausilio di Efrot, il giovane pastore tedesco in forza alla compagnia di Alghero, che con il suo infallibile fiuto ha individuato un involucro di eroina abilmente nascosto nel sedile anteriore dell’auto.

Al termine della perquisizione, il giovane straniero ha dichiarato di essere l’unico proprietario dello stupefacente ed è stato pertanto denunciato alla Procura della Repubblica di Sassari per detenzione di droga, mentre entrambi sono stati sanzionati per l’inottemperanza delle misure di contenimento dell’epidemia da Covid-19, essendosi spostati dal Comune di Alghero senza una valida giustificazione.

(Visited 1.585 times, 1 visits today)

Note sull'autore