Si finge un agente sotto copertura ad Alghero e raggira una donna

A processo un agente di polizia penitenziaria di Alghero.

L’aveva fatta innamorare follemente per poi raggirarla chiedendole continuamente soldi. Protagonista della vicenda un agente di polizia penitenziaria di Alghero, che si era spacciato come un agente sotto copertura dedito alle indagini sulla criminalità organizzata e terrorismo internazionale.

In realtà era tutto falso, ma per mettere a punto il suo piano chiedeva alla donna degli anticipi economici che hanno superato i 50mila euro. L’agente, Z. M., ora è finito a processo con le accuse di truffa aggravata, falsità materiale e sostituzione di persona.

(Visited 737 times, 1 visits today)

Note sull'autore