Finto sms della banca, consigliere di Sassari truffato per 10 mila euro

La truffa ai danni del consigliere di Sassari Giommaria Ventura .

Una truffa ben organizzata quella che ha avuto come vittima il consigliere comunale di maggioranza, a Sassari, Giommaria Ventura. Nei giorni scorsi l’uomo aveva ricevuto un sms dalla filiale di Banca Intesa con all’interno un link. All’apertura del messaggio, la schermata segnalava movimenti anomali chiedendo l’inserimento di alcuni codici.

A quel punto Ventura, conosciuto e stimato dentista di Sassari, riceve una chiamata dal truffatore, dalla sede nazionale della Banca, che gli conferma i movimenti sospetti e lo tranquillizza. La conferma pare arrivare da una seconda telefonata, preannunciata dall’operatore, che giunge da Sassari.

Ma l’involontario protagonista della vicenda, che non è certo uno sprovveduto, decide di chiamare un amico banchiere per informarsi sulle truffe. E a quel punto scopre che non è partita alcuna chiamata ed è stato raggirato, perdendo dal conto ben 9mila e 700 euro.

“C’è un pacco in consegna senza pagamento”, la truffa via sms colpisce la provincia di Sassari

“Mi hanno frodato in una maniera molto precisa, furba e intelligente. Ed io ci sono cascato come un salame. Con un sms di frode arrivato sul mio cellulare, dal numero stesso della banca, mi hanno incartato e mi hanno anche chiamato con i relativi numeri prima della sede centrale della banca Intesa e successivamente con il numero della filiale della mia città – ha affermato il consigliere -. Sono veramente sconvolto e deluso, ma vi assicuro che sono stati bravi e tutto sembrava reale, fino a quando sono andato personalmente in banca“, ha poi concluso.

(Visited 3.165 times, 6 visits today)

Note sull'autore