Folle corsa tra le vie di Sassari a bordo di un’auto rubata: arrestato un 22enne

Il giovane è andato a schiantarsi su un’auto parcheggiata.

Questa notte, nell’ambito dei controlli disposti a seguito dell’emergenza coronavirus, una pattuglia di Baschi Verdi della compagnia di Sassari impegnata in città nel controllo del territorio ha notato un’autovettura che procedeva a fari spenti nel quartiere Monte Rosello.

Insospettiti, i finanzieri hanno cercato di fermare l’auto per un controllo, anche al fine di verificare l’effettiva esigenza del mancato rispetto della prescrizione della permanenza in casa, quando il conducente è scappato a forte velocità imboccando alcune vie contromano per poi impattare, dopo un lungo inseguimento, contro un’auto parcheggiata e continuare la fuga a piedi.

Raggiunto dai finanzieri, il giovane ha tentato ulteriormente di sottrarsi al controllo spintonando gli stessi che tuttavia sono riusciti ad immobilizzarlo.
Dai successivi riscontri è emerso che il ragazzo, un ventiduenne sassarese con precedenti di polizia per reati contro la persona e contro il patrimonio, si trovava alla guida di un’auto rubata e pertanto è stato arrestato in flagranza di reato per ricettazione e violenza a pubblico ufficiale nonché denunciato per non aver ottemperato agli obblighi imposti dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica dacoronavirus.

È previsto per questa mattina il giudizio per direttissima disposto dall’autorità giudiziaria.

L’attività si inserisce nel quotidiano ed incessante controllo del territorio che vede la Guardia di finanza impegnata anche a contrasto ai reati predatori, soprattutto in virtù dell’emergenza sanitaria cui il nostro paese attualmente versa.

(Visited 4.155 times, 1 visits today)

Note sull'autore