Impresa di pulizie di Sassari completamente sconosciuta al fisco: “Ha evaso un milione e mezzo di euro”

L’operazione della Guardia di finanza di Sassari.

I militari della Guardia di Finanza della Compagnia di Sassari, coordinati dal Comando Provinciale, hanno concluso un’articolata attività di polizia economico-finanziaria nei confronti di un’impresa con sede nel capoluogo turritano ed operante nel settore delle pulizie generali di edifici, risultata completamente sconosciuta al fisco.

Grazie all’ausilio delle banche dati in uso al Corpo, la conoscenza del territorio ed il coordinamento con altri Reparti delle Fiamme Gialle, è stato possibile ricostruire i ricavi complessivi realmente realizzati dall’azienda nel periodo compreso tra il 2014 ed il 2017. Gli accertamenti fiscali ed i controlli attuati hanno consentito di rilevare un imponibile sottratto al fisco pari a complessivi 1.500.000 di euro con connessa evasione dell’IVA per 220.000 euro.

Al termine dell’attività svolta sono emerse anche violazioni di natura penale in ordine al reato di omessa presentazione della dichiarazione fiscale, per il quale è stata informata l’Autorità Giudiziaria di Sassari.
L’attività sviluppata dalla Guardia di Finanza si inquadra in un più ampio e costante dispositivo di prevenzione posto in essere a tutela della leale concorrenza e del libero mercato, a garanzia di tutti i soggetti economici virtuosi che quotidianamente operano nella circoscrizione della Compagnia di Sassari nel pieno rispetto delle norme e della legalità.

(Visited 6.639 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Seguici su Facebook