Un morto di coronavirus a Ossi, dove l’indice del contagio è tra i più bassi

Un morto di coronavirus a Ossi.

Si allenta l’emergenza coronavirus nel comune di Ossi. Sono 27, infatti, i guariti dal Covid-19, mentre un altro è deceduto. A darne notizia è stato il sindaco, Giovanni Serra.

“La gioia per la guarigione è stata purtroppo oscurata dalla dipartita del caro concittadino Giuseppe, prima ospite della Villa Gardenia e poi ricoverato presso la struttura ospedaliera a causa del Covid-19 – ha affermato il primo cittadino -. Rammarico e profonda tristezza accompagnano il saluto affettuoso che questa amministrazione manda a tutti i familiari che in questo momento ne piangono la scomparsa“.

A Ossi completata la sanificazione delle piazze e dei giardini.

Dei 37 contagiati ben 27 hanno superato il virus e risultano negativi, mentre i restanti 10, tuttora positivi, hanno un quadro clinico stabile. La presenza costante di specialisti che si sono rapportati ai medici di famiglia, l’assidua presenza del personale dell’Ats, del coordinatore degli infermieri professionali, nonché, di tutto il personale di Villa Gardenia ha consentito la predisposizione di protocolli sanitari idonei grazie ai quali si è potuto raggiungere un risultato quasi insperato.

Ossi è stato l’unico comune della provincia, dopo Sassari, ad essere stato indicato nei dati forniti dalla Regione per quanto riguarda l’indice dei contagi, il famoso Rt. La soglia è stata nettamente inferiore a quella decisa dal governatore e comitato tecnico-scientifico, pari a 0,5 mentre il comune di Ossi si era fermato allo 0,11.

(Visited 1.644 times, 1 visits today)

Note sull'autore