Bar e ristoranti chiusi dalle 18 e al tavolo non più di quattro

Il nuovo decreto del governo.

Nel nuovo Dpcm firmato dal premier Conte la novità più importante riguarda i bar e i ristoranti ed è anche il tema che sembra stare a cuore alla maggioranza dei cittadini. I locali dovranno chiudere ancora prima rispetto a quanto previsto dal precedente decreto. Decretata infatti la chiusura alle 18. Potranno sedersi fino ad un massimo di quattro persone, se conviventi, nei tavoli.

Decade l’obbligo di chiusura nei giorni festivi, domenica compresa, le attività potranno regolarmente aprire. Su questo punto le regioni avevano provato quantomeno a tenere gli orari fino ad ora vigenti, ovvero le 23. Il governo non ha però fatto marcia indietro. Vietato, inoltre, consumare cibi e bevande in piazze e strade pubbliche.

(Visited 2.799 times, 1 visits today)

Note sull'autore