Parroco e fedeli indisciplinati ad Alghero, a Messa con i divieti

Parroco e fedeli indisciplinati ad Alghero.

La presenza di fedeli durante la celebrazione eucaristica avvenuta ieri all’interno della parrocchia di San Giuseppe ad Alghero non è passata inosservata. L’anziano parroco, don Potito Niolu, aveva infatti presieduto la funzione insieme a 5 fedeli.

Sul posto si è recato il capitano dei carabinieri, Pietro Barrel, che ha intrattenuto il sacerdote facendogli comprendere i rischi e le limitazioni. Il sacerdote, che ha dialogato pacificamente, ha espresso la consapevolezza delle esigenze sanitarie, volte alla tutela dei cittadini, assicurando che episodi simili non si verificheranno più.

Le messe di Pasqua in diretta online dalla cappella dell’Aou di Sassari

Al vaglio dei militati dell’Arma vi sono possibili sanzioni per il parroco e i 5 fedeli che sono stati sorpresi nell’ambito dei controlli circa il rispetto delle limitazioni imposte dal DPCM per contenere i contagi da coronavirus.

(Visited 1.371 times, 1 visits today)

Note sull'autore