Punto nascita di Alghero, la Asl precisa: “Lavori improrogabili”

punto nascita Alghero

I lavori al Punto nascita di Alghero.

Secondo la Asl di Sassari, il Blocco parto al II piano dell’ospedale civile di Alghero è stato chiuso per consentire dei lavori improrogabili di messa a norma della struttura.

L’intervento riguarda la manutenzione straordinaria del blocco parto al II piano dell’ala nord dell’ospedale civile, e prevede l’adeguamento delle opere edili ed impiantistiche, quali quelle dei gas medicali, impianto elettrico, di ventilazione, di condizionamento, e antincendio, oltre al rifacimento della pavimentazione.

“I lavori, ormai improrogabili per la messa a norma dei luoghi, sono partiti sin da subito con la verifica degli impianti dei gas medicali delle sale parto, compresa la Centrale di Co2 medicale. Intervento preventivo all’avvio dei lavori di riqualificazione che richiedeva la disponibilità delle sale al fine di consentire alla ditta aggiudicataria dei lavori di effettuare le prove sui gas e accertare il passaggio degli impianti esistenti, al fine di redigere il progetto di adeguamento del nuovo impianto dei gas quale dispositivo medico”, fanno sapere dalla Asl di Sassari.

A seguito delle prove, la ditta ha realizzato il progetto, ora alla firma della Direzione Aziendale. L’intervento, di circa 600mila euro, dovrebbe esser concluso entro la primavera 2024.

Condividi l'articolo