Rapina un tabacchino di Predda Niedda a Sassari e viene arrestato poco dopo

L’uomo è stato arrestato dalla polizia.

Rapina domenica sera nella zona industriale di Predda Niedda a Sassari. Come anticipato dal quotidiano La Nuova Sardegna, protagonista un 33enne che è stato arrestato dalla squadra volante della polizia in un tabacchino.

Il giovane, dopo aver prelevato i prodotti esposti, ha minacciato con un coltello a serramanico un commesso che tentava di bloccarlo. Poi, dopo averlo strattonato, lo ha buttato a terra. Ma la fuga non è andata a buon fine. Qualcuno, infatti, aveva già avvertito la questura ed è stato arrestato in flagranza di reato.

Dopo avergli contestato i reati di rapina e porto abusivo di coltello proibito, ha trascorso la notte in camera di sicurezza. Durante la perquisizione sono state rinvenute numerose cartine da tabacco e accendini.

(Visited 5.611 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Seguici su Facebook