Rapinavano i commercianti del centro storico di Sassari, preso anche il complice

Arrestati gli autori delle rapine nel centro storico.

Non è passato nemmeno un mese dall’ondata di rapine che aveva allarmato i commercianti del centro storico di Sassari. In particolare dalle parti di via Università, dove il mese scorso un negoziante venne minacciato e rapinato da 2 malviventi.

Il primo era già stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Operativo Radio Mobile di Sassari che avevano commutato l’affido in prova per Giovanni Salvatore, 38 anni sassarese, nell’ordine di incarcerazione.

Adesso la rete dell’indagine si è stretta anche intorno al complice, arrivando all’identificazione S. C., 35 anni anch’esso sassarese, che è stato tratto a nel carcere di Bancali con il reato di rapina in concorso e porto di strumenti atti a offendere. Infatti il giovane si era avventato verso il negoziante di origine bangladese con un collo di bottiglia.

Sono stati diversi gli episodi che si erano verificati a dicembre ai danni di alcuni commercianti. La coppia di rapinatori sottraevano cose di piccola entità come delle bombole di gas e persino 15 euro. L’azione dei carabinieri, ha permesso di mettere fine a questo sodalizio e in nemmeno un mese riportare il centro storico in sicurezza.

(Visited 4.456 times, 1 visits today)

Note sull'autore