Rubano il cambiamonete per andare al nightclub: denunciati 2 giovani

I giovani hanno utilizzato i soldi del furto per la serata.

La polizia di stato, nell’ambito di mirati servizi di controllo del territorio finalizzati al contrasto di reati predatori, ha individuato e denunciato due giovani, ritenuti responsabili del furto aggravato di un cambia monete, contente circa 1000 euro, avvenuto la notte del primo marzo nel Bar “La rosa dei venti” di piazza Sant’Antonio a Orosei.

L’immediata analisi dei filmati delle telecamere presenti nel bar, unitamente a quelli delle attività commerciali limitrofe, ha permesso ai poliziotti del commissariato di polizia di Siniscola di accertare che il furto era stato perpetrato da due individui e che il veicolo utilizzato era una Fiat Punto con una serie di evidenti segni distintivi.

Partendo da questo dato, è stato successivamente predisposto un articolato servizio di controllo del territorio ad hoc nel vicino comune di Galtellì, che ha visto impegnato personale del reparto prevenzione crimine in ausilio agli uomini del commissariato, che ha permesso di rintracciare l’auto in questione, utilizzata da un giovane di Galtellì.

La conseguente perquisizione ha consentito di rinvenire al suo interno un piccone con manico in legno, un coltello, un segaccio da potatura ed una barra in ferro, oggetti poi sottoposti a sequestro. Gli accertamenti hanno permesso di raccogliere ulteriori importanti elementi che hanno consentito di recuperare il cambia monete, che era stato abbandonato lungo l’argine del rio Cedrino, in Galtellì, dopo essere stato scassinato e privato del suo contenuto ammontante a circa 1000 euro e di individuare un complice, un altro giovane di Galtellì.

A conclusione dell’articolata attività investigativa, durata tre giorni, i due giovani sono stati deferiti all’autorità giudiziaria. Si ritiene che il movente sia stato quello di rubare denaro per proseguire la serata presso un nightclub di Orosei.

(Visited 1.247 times, 1 visits today)

Note sull'autore