Il sogno realizzato di una giovane musicista di Ozieri: in uscita il suo primo singolo

La passione per la musica di Amalia Farris.

Ha passato la sua giovane vita a cantare, suonare e strimpellare la chitarra. Amalia Farris, ventenne ozierese, musicista a tutto tondo presto vedrà realizzato un suo sogno: l’uscita del primo singolo, il 5 marzo, dal titolo “Cosa vedi?”.

Il brano, del quale Amalia ha scritto testo e musica uscirà il 4 marzo nei digital store ed il giorno successivo su Youtube ed è prodotto da Giuliano Rassu, della casa produttrice Casarte di Sassari.

Rassu, noto a molti per la sua partecipazione alla terza edizione di XFactor, dove arrivò secondo dietro Marco Mengoni, ha già prodotto con Amalia un altro brano dal titolo “Incantevole” cantato con l’amica di Tula Marta Cantara, con la quale da un po’ di tempo forma il duo Sweet Harmony.

La passione di Amalia per la musica nasce prestissimo: a quattro anni fa già parte del coro di Sant’Agostino a Sassari e poi di quello Mariele Ventre; a otto anni partecipa alle selezioni per lo Zecchino d’Oro. L’anno successivo inizia a frequentare ad Olbia l’Accademia di Giovanni Budroni, dove impara canto e pianoforte. A 13 anni, frequenta ad Ozieri la scuola di musica di Salvina Sanna, per imparare a suonare la chitarra e qui incontra Marta.

Da qui è nato il loro sodalizio musicale e insieme hanno partecipato a concorsi musicali locali e a quelli per trasmissioni televisive: arrivano seconde nella categoria cantanti, tra migliaia di concorrenti, in un contest andato in onda su LA5 condotto da Emanuela Folliero.

Nel 2016, Amalia e Marta hanno partecipato alle selezioni di Amici, ma purtroppo non vengono chiamate. Nel frattempo frequentano il liceo musicale a Sassari dove si diplomano. Successivamente le loro strade si dividono per motivi di studio: Amalia sceglie di studiare didattica della musica al Conservatorio di Sassari, dove attualmente frequenta il secondo anno.

“Il mio sogno è quello di scrivere canzoni ed insegnare musica – spiega Amalia – il mio genere musicale è il pop italiano e scrivo di tutto”. Una passione quella dell’arte, ben radicata nella famiglia di Amalia: suo nonno è un pittore molto conosciuto in città, per trenta anni presidente del premio Logudoro di poesia sarda. E per tutta la casa, campeggiano i quadri dipinti da sua madre Speranza, anche lei pittrice, con all’attivo diverse mostre in giro per la Sardegna.

(Visited 4.439 times, 2 visits today)