“Scuole chiuse in tutta la Sardegna”. Il tweet fake genera il caos in rete

Il messaggio fake a nome del governatore Solinas.

“La Giunta Regionale dispone la chiusura totale degli istituti dell’Istruzione di ogni ordine e grado dal giorno 16 novembre 2020 al giorno 23 novembre 2020”. Qualcuno ha strabuzzato gli occhi incredulo. Qualcun altro ha commentato chiedendo spiegazioni. C’è chi ha ricondiviso il messaggio e per alcuni minuti in rete si è scatenato il caos.

Anche perchè il profilo Twitter sembrava proprio quello del governatore Christian Solinas. C’era la sua foto e la linguetta blu che indica che l’identità è verificata. Solo i più acuti si sono accorti subito che è un fake. Tra questi i consiglieri regionali Piero Maieli del Psd’Az e Dario Giagoni della Lega, intervenuti per puntualizzare: tutto falso. “È l’ennesimo esempio della macchina del fango di cui è vittima la Sardegna in questi giorni”, assicurano

Il messaggio del finto Solinas sulle scuole chiuse è diventato dopo poco introvabile, cancellato dai colpi delle segnalazioni al social. A chiarire definitivamente che si tratti dell’ennesimo scherzo regalato dalla rete ci ha pensato nel pomeriggio lo stesso staff del governatore. “In queste ore, viene diffusa sui social una comunicazione totalmente falsa e priva di fondamento secondo la quale, mediante un profilo falso del Presidente della Regione, Christian Solinas viene ordinata la chiusura delle scuole. Si tratta di una totale falsità”, ha detto lapidario, mettendo fine alla confusione.

(Visited 4.684 times, 1 visits today)