Ubriaco si sdraia sulle strisce e minaccia i carabinieri: arrestato

Il giovane ha danneggiato anche l’auto dei carabinieri.

Un 30enne della provincia di Sassari è stato arrestato a Verona la notte tra lunedì e martedì dai carabinieri per resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale, oltre al danneggiamento dell’auto di Servizio.

Il 30enne sassarese, sotto l’effetto dell’alcool ha creato disturbo e scompiglio nel centro città, sdraiandosi anche sulle strisce pedonali. Portato all’ospedale Borgo Roma, dal quale si era allontanato solo qualche ora prima avrebbe inveito contro il personale sanitario presente aggredendo una guardia giurata costringendo all’intervento i carabinieri.

Una volta sul posto i militari hanno cercato di identificare il 30enne che, rifiutandosi, ha iniziato a minacciarli. Arrestato, il giovane non si è calmato neanche all’interno dell’auto di servizio danneggiando a calci la porta posteriore e il finestrino. Il 30enne, con numerosi precedenti e sul quale pende un provvedimento di divieto di ritorno a Sassari, è stato condannato dal giudice ad un anno e 5 mesi di reclusione con pena sospesa.

(Visited 2.436 times, 1 visits today)

Note sull'autore