Uccise a Ittireddu l’uomo che corteggiava sua figlia: condannato all’ergastolo

La sentenza a Sassari.

E’ stato condannato all’ergastolo dalla corte d’Assise di Sassari Vincenzo Unali per l’omicidio di Alessio Ara, operaio 37enne che corteggiava una delle sue figlie già impegnata con un altro uomo con il quale il padre aveva anche dei progetti lavorativi importanti.

Il 37enne fu ucciso con una fucilata a dicembre 2016. Secondo la corte fu proprio Unali a premere il grilletto, perchè non voleva che la relazione potesse mettere i bastoni tra le ruote ai suoi affari. L’uomo invece ha da sempre respinto tutte le accuse.

Oltre all’ergastolo è stato riconosciuto anche un risarcimento di 200mila euro per la madre della vittima e di 130mila euro per il fratello.

(Visited 862 times, 1 visits today)

Note sull'autore