Ufficio di Sassari aperto al pubblico senza gel disinfettante: sanzionato

I controlli della polizia di ieri.

Si ritorna lentamente a vivere le piazze, i parchi e i locali. A maggior ragione non è il momento di abbassare la guardia e il rispetto delle regole sul distanziamento interpersonale, sull’igiene (soprattutto delle mani) e sull’uso delle mascherine resta un punto fondamentale nella lotta al coronavirus.

Per questo proseguono i controlli della Polizia locale, sia alle persone sia negli esercizi, e saranno potenziati nel fine settimana. Sarà necessario evitare gli assembramenti, che rappresentano un fattore di rischio elevatissimo, e l’Amministrazione comunale chiede ancora una volta a tutta la cittadinanza quell’attenzione che già in questi mesi ha mostrato, per tutelare la salute di ciascuno.

Ieri gli agenti hanno controllato 115 persone e 54 attività. Tra queste è stato sanzionato un ufficio aperto al pubblico perché non aveva messo a disposizione degli utenti il gel sanificante. Tutte le attività hanno questo obbligo: un accorgimento fondamentale per ridurre i rischi di contatto con il coronavirus.

Alcuni cittadini avevano segnalato la situazione alla Polizia locale che, intervenuta, ha verificato la violazione. L’ufficio è stato sanzionato e ha provveduto a posizionare all’ingresso il gel.

(Visited 932 times, 958 visits today)

Note sull'autore