L’Università di Sassari si prepara ad accogliere Mattarella: “Una grande occasione per la città”

Lunedì a Sassari arriverà il Presidente della Repubblica.

Si aprirà alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e del ministro dell’università, Gaetano Manfredi, l’inaugurazione del 458esimo anno accademico dell’Università di Sassari.

“È la prima volta che un Capo dello Stato presenzia all’apertura dell’anno accademico nella storia dell’ateneo sassarese. Questo dà orgoglio a lui e alla nostra comunità. Una grande occasione, dunque, per la città che ha avuto la nascita di due presidenti della Repubblica – ha esordito il rettore, Massimo Carpinelli -. Fa piacere, inoltre, avere la presenza del ministro dell’università, che in passato è stato presidente della conferenza dei rettori“.

All’inaugurazione prenderà la parola anche Carlotta Sami, portavoce dell’alto commissariato Onu per i rifugiati. Un’altra presenza considerata di grande valore che lancia un messaggio ben preciso. Ovvero che l’università dev’essere aperta a tutti oltre l’appartenenza, il sesso e la religione.

(Visited 416 times, 1 visits today)

Note sull'autore