Va al pronto soccorso per dei dolori, ma ha il coronavirus: allarme per una 16enne

Dopo alcuni esami è stato fatto anche il tampone.

L’ospedale di Sassari continua ad essere uno dei punti più a rischio per la diffusione del contagio da coronavirus.

Solo qualche giorno fa una ragazza di 16 anni è risultata positiva al coronavirus dopo che era entrata e vagato tra i reparti dell’ospedale. La giovane, arrivata al Santissima Annunziata lamentando dei dolori all’addome, è stata visitata in Ginecologia e poi successivamente in Radiologia per eseguire gli esami.

Successivamente è sorto nei medici il dubbio che la ragazza potesse essere positiva al virus e si è proceduto ad eseguire il tampone che ha dato esito positivo. Sono scattati così tutti i protocolli sanitari, isolando i reparti e procedendo con tamponi sulle persone che sono entrate in contatto con lei in ospedale e nella comunità di alloggio, dove la ragazza risiede.

(Visited 15.830 times, 81 visits today)

Note sull'autore