Vaccinazioni per fragili e disabili: il calendario a Sassari e provincia

Il calendario delle vaccinazoni.

Prosegue la campagna di vaccinazione dedicata alle persone estremamente vulnerabili e con gravi disabilità. La Assl Sassari ha predisposto un calendario per convocare presso i propri Hub territoriali di Sassari (Promocamera – Predda Niedda), Alghero (Centro sportivo Mariotti) e Ozieri (Quartiere Fieristico) queste specifiche categorie di persone.

Le persone estremamente vulnerabili e con gravi disabilità sono le persone affette da condizioni che per danno d’organo preesistente, o che in ragione di una compromissione della risposta immunitaria a SARSCoV- 2, hanno un rischio particolarmente elevato di sviluppare forme gravi o letali di COVID-19. La tabella delle esenzioni (https://www.sardegnasalute.it/documenti/9_463_20210421090559.pdf) riconducibili a queste categorie è pubblicata sul sito Sardegna Salute “Allegato 1 – Indicazioni regionali per la categoria Elevata Fragilità”.

Il calendario nel centro vaccinale di Sassari.

La convocazione presso i Centri vaccinali territoriali di riferimento è programmata in ordine alfabetico, sulla base della prima lettera del cognome della persona estremamente fragile. Anche i familiari conviventi e i caregiver aventi diritto alla vaccinazione che devono recarsi presso l’Hub vaccinale di riferimento nel giorno e nell’orario indicato per la vaccinazione, lo fanno in base alla prima lettera del cognome della persona fragile/vulnerabile da loro assistita o con la quale convivono.

Lunedì 3 maggio.


– Dalle ore 9 alle ore 10 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con la lettera A;
– Dalle ore 10 alle ore 11 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con la lettera B;
– Dalle ore 11 alle ore 14 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con la lettera C;
– Dalle ore 14 alle ore 15 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con la lettera D;
– Dalle ore 15 alle ore 16 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con la lettera E;
– Dalle ore 16 alle ore 17 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con la lettera F;
– Dalle ore 17 alle ore 19 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con le lettere G-H-I-J-K;

Martedì 4 maggio.


– Dalle ore 9 alle ore 10 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con la lettera L;
– Dalle ore 10 alle ore 13 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con la lettera M;
– Dalle ore 13 alle ore 14 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con le lettere N-O;
– Dalle ore 14 alle ore 19 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con la lettera P;

Mercoledì 5 maggio.

– Dalle ore 9 alle ore 10 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con le lettere Q-R;
– Dalle ore 10 alle ore 13 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con la lettera S;
– Dalle ore 13 alle ore 15 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con la lettera T;
– Dalle ore 15 alle ore 16 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con la lettera U;
– Dalle ore 16 alle ore 19 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con le lettere V-W-X-Y-Z;

Comuni del Distretto che afferiscono al Centro vaccinale di Sassari: Sassari, Bulzi, Cargeghe, Castelsardo, Chiaramonti, Codrongianos, Erula, Florinas, Laerru, Martis, Muros, Nulvi, Osilo, Ossi, Perfugas, Ploaghe, Porto Torres, Santa Maria Coghinas, Sedini, Sennori, Sorso, Stintino, Tergu, Tissi, Usini, Valledoria, Viddalba.

Centro vaccinale di Alghero.

Lunedì 3 maggio.

– Dalle ore 9 alle ore 10 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con la lettera A;
– Dalle ore 10 alle ore 11 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con la lettera B;
– Dalle ore 11 alle ore 14 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con la lettera C;
– Dalle ore 14 alle ore 15 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con la lettera D;
– Dalle ore 15 alle ore 16 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con la lettera E;
– Dalle ore 16 alle ore 17 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con la lettera F;
– Dalle ore 17 alle ore 18 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con le lettere G-H-I-J-K;

Martedì 4 maggio.

– Dalle ore 9 alle ore 10 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con la lettera L;
– Dalle ore 10 alle ore 13 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con la lettera M;
– Dalle ore 13 alle ore 14 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con le lettere N-O;
– Dalle ore 14 alle ore 18 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con la lettera P;

Mercoledì 5 maggio.

– Dalle ore 9 alle ore 10 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con le lettere Q-R;
– Dalle ore 10 alle ore 13 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con la lettera S;
– Dalle ore 13 alle ore 15 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con la lettera T;
– Dalle ore 15 alle ore 16 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con la lettera U;
– Dalle ore 16 alle ore 18 possono ricevere il vaccino anti-Covid 19 le persone assistite estremamente vulnerabili e con grave disabilità il cui cognome inizia con le lettere V-W-X-Y-Z;

Comuni del Distretto che afferiscono al Centro vaccinale di Alghero: Alghero, Banari, Bessude, Bonnanaro, Bonorva, Borutta, Cheremule, Cossoine, Giave, Ittiri, Mara,Monteleone Rocca Doria, Olmedo, Padria, Pozzomaggiore, Putifigari, Romana, Semestene, Siligo, Thiesi, Torralba, Uri.

Centro vaccinale di Ozieri.

La gran parte delle persone assistite estremamente vulnerabili o con gravi disabilità residenti o stabilmente domiciliati presso il Distretto di Ozieri hanno già ricevuto la prima dose del vaccino anti-Covid 19. Per questo la ASSL Sassari invita le persone assistite, con i loro familiari e caregivers aventi diritto alla vaccinazione secondo le indicazioni ministeriali e regionali, che ancora non avessero ricevuto il vaccino a presentarsi presso l’Hub allestito nel quartiere fieristico di Ozieri nella giornata di lunedì 3 maggio 2021, dalle ore 15 alle ore 18:30.

Comuni del Distretto che afferiscono al Centro vaccinale di Ozieri: Ozieri, Anela, Ardara, Benetutti, Bono, Bottidda, Bultei, Burgos, Esporlatu, Illorai, Ittireddu, Mores, Nughedu San Nicolo’, Nule, Pattada.

Gli utenti che non potranno ricevere la somministrazione del vaccino anti-Covid-19 nel giorno indicato, si potranno recare presso l’Hub di riferimento nei giorni successivi nella fascia oraria precedentemente indicata.

L’elenco dei pazienti interessati.

Area di patologia: malattie respiratorie (fibrosi polmonare idiopatica  altre patologie che necessitano di ossigenoterapia) 
– Insufficienza respiratoria cronica – Codice esenzione: 024 – 024.518.83

Area di patologia: malattie cardiocircolatorie (scompenso cardiaco in classe avanzata (IV NYHA); persone assistite post shock cardiogeno)
– Insufficienza cardiaca (N.Y.H.A. classe III e IV) / Insufficienza cardiaca (scompenso cardiaco) – Codice esenzione 021 – 021.428
– Affezioni del sistema circolatorio (escluso: 453.0 sindrome di Budd-Chiari) / Malattie della valvola mitrale – Codice esenzione 0A02 – 002.394
– Affezioni del sistema circolatorio (escluso: 453.0 sindrome di Budd-Chiari) / Malattie della valvola aortica – Codice esenzione 0A02 – 002.395
– Affezioni del sistema circolatorio (escluso: 453.0 sindrome di Budd-Chiari) / Malattie delle valvole mitrale e aortica – Codice esenzione 0A02 – 002.396
– Affezioni del sistema circolatorio (escluso: 453.0 sindrome di Budd-Chiari) / Malattie di altre strutture endocardiche – Codice esenzione 0A02 – 002.397
– Affezioni del sistema circolatorio (escluso: 453.0 sindrome di Budd-Chiari) / Altre forme di cardiopatia ischemica cronica – Codice esenzione 0A02 – 002.414
– Affezioni del sistema circolatorio (escluso: 453.0 sindrome di Budd-Chiari) / Malattia cardiopolmonare cronica – Codice esenzione 0A02 – 002.416
– Affezioni del sistema circolatorio (escluso: 453.0 sindrome di Budd-Chiari) / Altre malattie del circolo polmonare – Codice esenzione 0A02 – 002.417
– Affezioni del sistema circolatorio (escluso: 453.0 sindrome di Budd-Chiari) / Altre malattie dell’endocardio – Codice esenzione 0A02 – 002.424
– Affezioni del sistema circolatorio (escluso: 453.0 sindrome di Budd-Chiari) / Disturbi della conduzione – Codice esenzione 0A02 – 002.426
– Affezioni del sistema circolatorio (escluso: 453.0 sindrome di Budd-Chiari) / Aritmie cardiache – Codice esenzione 0A02 – 002.427
– Affezioni del sistema circolatorio (escluso: 453.0 sindrome di Budd-Chiari) / Disturbi funzionali successivi a chirurgia cardiaca – Codice esenzione 0A02 – 002.429.4
– Affezioni del sistema circolatorio (escluso: 453.0 sindrome di Budd-Chiari) / Anomalie del bulbo cardiaco e del setto cardiaco – Codice esenzione 0A02 – 002.745
– Affezioni del sistema circolatorio (escluso: 453.0 sindrome di Budd-Chiari) / Altre malformazioni del cuore – Codice esenzione 0A02 – 002.746
– Affezioni del sistema circolatorio (escluso: 453.0 sindrome di Budd-Chiari) / Valvola cardiaca sostituita da trapianto – Codice esenzione 0A02 – 002.V42.2
– Affezioni del sistema circolatorio (escluso: 453.0 sindrome di Budd-Chiari) / Valvola cardiaca sostituita con altri mezzi – Codice esenzione 0A02 – 002.V43.3
– Affezioni del sistema circolatorio (escluso: 453.0 sindrome di Budd-Chiari) / Vaso sanguigno sostituito con altri mezzi – Codice esenzione 0C02 – 002.V43.4
– Affezioni del sistema circolatorio (escluso: 453.0 sindrome di Budd-Chiari) / Dispositivo cardiaco postchirurgico in situ – Codice esenzione 0A02 – 002.V45.0
– Affezioni del sistema circolatorio (escluso: 453.0 sindrome di Budd-Chiari) / Malattie della valvola mitrale – Codice esenzione 0A02 – 002.394
 
Area di patologia: condizioni neurologiche e disabilità (fisica, sensoriale, intellettiva, psichica) – (sclerosi laterale amiotrofica, sclerosi multipla, paralisi cerebrali infantili, miastenia gravis, patologie neurologiche disimmuni)
– Sclerosi multipla sclerosi multipla – Codice esenzione 046 – 046.340
– Soggetti nati con condizioni di gravi deficit fisici, sensoriali e neuropsichici – Codice esenzione 051 – 051
 
Area di patologia: diabete/altre endocrinopatie severe quali Morbo di Addison (soggetti over 18 anni che hanno sviluppato una vasculopatia periferica con indice di Fontaine maggiore o uguale a 3) 
– Insufficienza corticosurrenale cronica (morbo di Addison) / Insufficienza corticosurrenale cronica (morbo di Addison) – Codice esenzione 022 – 022.255.4
 
Area di patologia: fibrosi cistica (persone assistite da considerare per definizione ad alta fragilità per le implicazioni respiratorie tipiche della patologia di base) 
– Fibrosi cistica fibrosi cistica – Codice esenzione 018 – 018.277.0
 
Area di patologia: insufficienza renale/patologia renale (persone assistite sottoposte a dialisi)
– Insufficienza renale cronica – Codice esenzione 023 – 023.585
– Patologie renali croniche (con valori di cretinina clearance stabilmente inferiori a 85 ml/m) / Sindrome nefrosica con lesioni di glomerulonefrite membranosa – Codice esenzione 061 – 061.581.1
– Patologie renali croniche (con valori di cretinina clearance stabilmente inferiori a 85 ml/m) / Sindrome nefrosica con lesioni di glomerulonefrite membranoproliferativa – Codice esenzione 061 – 061.581.2
– Patologie renali croniche (con valori di cretinina clearance stabilmente inferiori a 85 ml/m) / Glomerulonefrite cronica con lesioni di glomerulonefrite membranosa (compresa la glomerulosclerosi focale) – Codice esenzione 061 – 061.582.1
– Patologie renali croniche (con valori di cretinina clearance stabilmente inferiori a 85 ml/m) / Glomerulonefrite cronica con lesioni di glomerulonefrite membranoproliferativa – Codice esenzione 061 – 061.582.2
– Patologie renali croniche (con valori di cretinina clearance stabilmente inferiori a 85 ml/m) / Glomerulonefrite cronica con lesioni di glomerulonefrite rapidamente progressiva – Codice esenzione 061 – 061.582.4
– Patologie renali croniche (con valori di cretinina clearance stabilmente inferiori a 85 ml/m) / Rene grinzo glomerulonefritico – Codice esenzione 061 – 061587
– Patologie renali croniche (con valori di cretinina clearance stabilmente inferiori a 85 ml/m) / Pielonefrite cronica – Codice esenzione 061 – 061.590.0
 
Area di patologia: malattie autoimmuni – immunodeficienze primitive (grave compromissione polmonare o marcata immunodeficienza e conviventi. L’immunodepressione secondarie a trattamento terapeutico può essere supposta dall’utilizzo di determinati farmaci)
– Anemia emolitica acquisita da autoimmunizzazione / Anemie emolitiche autoimmuni – Codice esenzione 003 – 003.283.0
– Lupus eritematoso sistemico – Codice esenzione 028 – 028.710.0
 
Area di patologia: malattia epatica (persone assistite con diagnosi di cirrosi epatica)
– Cirrosi epatica, cirrosi biliare / cirrosi epatica alcoolica – Codice esenzione 008 – 008.571.2
– Cirrosi epatica, cirrosi biliare / cirrosi epatica senza menzione di alcool – Codice esenzione 008 – 008.571.5
– Cirrosi epatica, cirrosi biliare / cirrosi biliare – Codice esenzione 008 – 008.571.6
 
Area di patologia: malattie cerebrovascolari (evento ischemico-emorragico cerebrale che abbia compromesso l’autonomia neurologica e cognitiva della persona assistita affetta. Persone che hanno subito uno stroke con un ranking maggiore o uguale a 3)
– Affezioni del sistema circolatorio (escluso: 453.0 sindrome di Budd-Chiari) / Occlusione delle arterie cerebrali – Codice esenzione 0B02 – 002.434
– Affezioni del sistema circolatorio (escluso: 453.0 sindrome di Budd-Chiari) / Altre e mal definite vasculopatie cerebrali – Codice esenzione 0B02 – 002.437
– Affezioni del sistema circolatorio (escluso: 453.0 sindrome di Budd-Chiari) / Occlusione e stenosi delle arterie precerebrali – Codice esenzione 0B02 – 002.433
 
Area di patologia: sindrome di down (tutte le persone assistite con sindrome di down in ragione della loro parziale competenza immunologica e della frequente presenza di cardiopatie congenite)
– Sindrome di Down – Codice esenzione 065 – 065.758.0
 
Area di patologia: trapianto d’organo solido e di cellule staminali emopoietiche (in lista d’attesa e sottoposti a trapianto emopoietico dopo 3 mesi dal trapianto ed entro 1 anno dalla procedura) 
– Soggetti in attesa di trapianto (rene, cuore, polmone, fegato, pancreas,cornea, midollo) – Codice esenzione 050 – 050
– Soggetti sottoposti a trapianto (rene, cuore, polmone, intestino, fegato, pancreas, midollo) / Rene sostituito da trapianto – Codice esenzione 052 – 052.V42.0
– Soggetti sottoposti a trapianto (rene, cuore, polmone, intestino, fegato, pancreas, midollo) / Cuore sostituito da trapianto – Codice esenzione 052 – 052.V42.1
– Soggetti sottoposti a trapianto (rene, cuore, polmone, intestino, fegato, pancreas, midollo) / Polmone sostituito da trapianto – Codice esenzione 052 – 052.V42.6
– Soggetti sottoposti a trapianto (rene, cuore, polmone, intestino, fegato, pancreas, midollo) / Fegato sostituito da trapianto – Codice esenzione 052 – 052.V42.7
– Soggetti sottoposti a trapianto (rene, cuore, polmone, intestino, fegato, pancreas, midollo) / Altro organo o tessuto specificato sostituito da trapianto: pancreas – Codice esenzione 052 – 052.V42.8
– Soggetti sottoposti a trapianto (rene, cuore, polmone, intestino, fegato, pancreas, midollo) / Organo o tessuto specificato sostituito da trapianto – Codice esenzione 052 – 052.V42.9
– Donatori d’organo – Codice esenzione 058 – 058

Disabilità gravi.

Persone con Disabilità (fisica, sensoriale, intellettiva, psichica)
Sono considerate le seguenti persone assistite, il cui elenco è stato fornito alla Regione dal Ministero dell’Economia e delle Finanze:
* Disabili gravi (art. 3, c. 3, L. 104/1992)
* Disabili Minori gravi (art. 3, c. 3, L. 104/1992)
* Disabili gravi riconosciuti in seguito a sentenza
 
La convocazione è rivolta esclusivamente alle persone affette dalle patologie indicate in questo elenco.

Alle persone ad elevata vulnerabilità e con gravi disabilità è somministrato il vaccino Pfizer o Moderna. Al momento dell’accesso presso il Centro Vaccinale di riferimento, la persona assistita estremamente fragile o con grave disabilità deve essere in possesso del documento di identità, della tessera sanitaria e della documentazione che certifica la sussistenza di una delle patologie/esenzioni previste dall’elenco regionale.

Caregiver e familiari.

Nel rispetto degli indirizzi ministeriali e regionali, sono sottoposti alla vaccinazione, inoltre, i familiari conviventi e caregiver che forniscono assistenza continuativa in forma gratuita o a contratto di seguito elencati:

* genitori/tutori/affidatari di minori rientranti nella categoria degli estremamente vulnerabili;
* I familiari conviventi e i caregiver che forniscono assistenza continuativa in forma gratuita o a contratto alle persone assistite con disabilità gravi (secondo quanto stabilito al precedente capoverso);
* I familiari conviventi delle persone assistite in trattamento con farmaci biologici o terapie immuni depressive;
* I familiari conviventi delle persone assistite con grave compromissione polmonare o marcata immunodeficienza;
* I familiari conviventi delle persone assistite con immunodepressione secondaria a trattamento terapeutico;
* I familiari conviventi delle persone assistite oncologiche e onco-ematologiche in trattamento con farmaci immunodepressivi, mielosoppressivi o a meno di sei mesi dalla sospensione delle cure;
* I familiari conviventi delle persone assistite in lista di attesa o trapiantati di organo solido;
* I familiari conviventi delle persone assistite in attesa o sottoposte a trapianto (sia autologo che allogenico) di cellule staminali emopoietiche (CSE) dopo i 3 mesi e fino ad un anno, quando viene generalmente sospesa la terapia immunosopressiva;
* I familiari conviventi delle persone assistite trapiantate di CSE anche dopo il primo anno, nel caso in cui abbiano sviluppato una malattia del trapianto contro l’ospite cronica, in terapia immunosoppressiva.
 
I familiari conviventi e i caregiver, all’atto della vaccinazione dovranno presentare al punto vaccinale documento di identità in corso di validità e una copia dello stessotessera sanitaria e apposita autocertificazione attestante lo stato di convivenza o di assistenza, secondo il formato pubblicato sul sito www.sardegnasalute.it (Allegato 2). In tal caso, sarà cura dello stesso punto vaccinale: somministrare il vaccino, se disponibile presso lo stesso punto vaccinale; in alternativa effettuare la prenotazione per la somministrazione del vaccino idoneo.

 

(Visited 5.929 times, 1 visits today)

Note sull'autore