Due cocktail ispirati al fascino della Grotta di Nettuno di Alghero

I cocktail della Grotta di Nettuno di Alghero.

Vai in un luogo magico con due bartender “extraordinari” e la loro attrezzatura da ice carving: nascono così “Nettuno & Sir Smith”, i due nuovi cocktail ideati e realizzati dai bartender Dario Olmeo e Riccardo Falchi. Scenario, la fiabesca Grotta di Nettuno di Alghero, un gioiello della natura, dove ci si arriva con la barca o a piedi dopo aver sceso una scalinata di 656 gradini.

Un panorama mozzafiato con il Mediterraneo che “abbraccia” l’imponente promontorio di Capo Caccia, l’antica città di Alghero e l’area protetta di Porto Conte. Natura incontaminata e storia in un mix di fascino e bellezza che questa parte di Sardegna sa regalare. E partendo dalla Grotta di Nettuno, Dario Olmeo e Riccardo Falchi hanno ideato i loro nuovi cocktails: Nettuno (nome della Grotta) e Sir Smith (nome del navigatore inglese che per primo realizzò una piantina della grotta).

Caratteristica di entrambi i cocktails è che gli ingredienti sono, la maggior parte, sardi. Nettuno, il cocktail ideato da Dario Olmeo, realizzato con tecnica Shake & Strain, è composto da: gin Macchia selvaggio infuso con alghe marine, liquore elicriso Carù, Electric Bitter, acqua tonica aromatizzata alla pompia e mirto, essenza di zafferano sardo.

Sir Smith, invece, è il cocktail ideato da Riccardo Falchi con la tecnica Throwing ed è composto da: genesi Distilled Gin, liquore mirto bianco Rau, amaro sardo, soluzione salina, soluzione citrica, miele di arancia sarda. “Il legame con la propria terra natale pensiamo sia di fondamentale importanza per la vita di ognuno – hanno detto i due bartender – i luoghi da dove veniamo e siamo cresciuti ci plasmano e influiscono su di noi. Abbiamo pensato di creare un piccolo video che racchiuda la passione per il nostro lavoro e il senso di appartenenza alla nostra terra che vorremmo condividere con voi”.

(Visited 284 times, 1 visits today)

Note sull'autore