Dipendente del Comune di Ozieri positivo: uffici chiusi per sanificazione

Lo ha comunicato il sindaco Marco Murgia.

A Ozieri è stato accertato un caso positivo al coronavirus di un dipendente comunale. Dopo la conferma il sindaco Marco Murgia ha disposto la chiusura degli uffici comunali oggi e domani per effettuare
la disinfestazione,resasi necessaria a seguito della conferma di un caso di positività fra il personale del Comune.

“Il dipendente è in quarantena e risulta asintomatico, a lui gli auguri perché si risolva tutto in tempi brevi – ha commentato il sindaco Marco Murgia -. Gli auguri vanno anche agli altri nostri concittadini che risultano positivi, ad oggi in tutto sono 9 , tre in isolamento domiciliare ad Ozieri e sei nei comuni presso i quali si trovavano al momento dell’accertamento della positività”.

Intanto il primo cittadino ha fatto sapere che prosegue in maniera costante, anche l’azione di tracciamento e controllo dei soggetti messi in quarantena perché entrati in contatto con i ragazzi positivi, fino ad oggi, tutti i tamponi fatti e ripetuti due volte hanno dato esito negativo.

“Tutte queste operazioni sono efficaci se sono tempestive e immediate per cui è indispensabile che le informazioni importanti vengano condivise il prima possibile con le autorità predisposte a gestire l’emergenza Covid. Perciò estendo nuovamente a tutti l’invito a comunicare tempestivamente al proprio medico di famiglia la presenza di sintomi ascrivibili al Coronavirus anche se momentaneamente domiciliati in altra sede. Ciò permette di attivare immediatamente tutte le misure necessarie al contenimento del contagio”, ha concluso il sindaco Murgia.

(Visited 821 times, 1 visits today)

Note sull'autore