A Ozieri la mostra per i 30 anni dalla caduta del Muro di Berlino

L’inaugurazione oggi 9 novembre.

Il 9 novembre 2019 ricorreranno i 30 anni dalla caduta del Muro di Berlino, che ha rappresentato un evento storico e politico che ha cambiato il volto del pianeta, gli equilibri, i rapporti, i confini ed il futuro stesso. Tanto la sua costruzione, quanto la caduta del muro sono state tra gli eventi fortemente simbolici del XX secolo. Quella data , il 9 novembre del 1989. ha decretato la fine di un’epoca ancora oggi ispiratrice, che verrà ricordata e festeggiata in tutto il mondo.

Ozieri vuole rendere omaggio a questo anniversario con la mostra fotografica “Il Muro, la sua caduta e il dopo” di K.L. Lange. L’autore tedesco vive a Berlino e ad essa ha dedicato buona parte della sua produzione, fotografandola con costanza e progetto. In questa esposizione presenta immagini in bianco e nero, realizzate tra il 1973 e il 2000 e mostrano il Muro che divideva la città, la sua trasformazione e l’epilogo.

La mostra, curata da Gino Puddu e realizzata con la collaborazione dell’Istituzione San Michele, sarà inaugurata sabato 9 novembre alle 18 e 30 nella Pinacoteca cittadina “G. Altana” alla presenza del Sindaco del Comune di Ozieri Marco Murgia e dell’assessore alla Cultura Ilenia Satta.
Sarà possibile visitare la mostra fino al 1 dicembre dal martedì alla domenica dalle 16 alle 19, il costo del biglietto è di 2 euro. Aperture su prenotazione per le scuole.

(Visited 113 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Seguici su Facebook