Addio a don Uccio, il parroco che non si fermava mai e che amava la sua Ozieri

La morte di don Uccio Spanu.

Aveva da poco festeggiato il suo 55esimo compleanno. Un anniversario che era quasi coinciso con un altro traguardo importante della sua vita, i 25 anni di ordinazione sacerdotale. Don Uccio Spanu, il parroco di Santa Lucia di Ozieri, è improvvisamente morto nel tardo pomeriggio di ieri, sconvolgendo l’intero comune.

Stava riorganizzando i preparativi per la riapertura della chiesa, quando è stato stroncato da un malore. Don Uccio era amato e stimato ed era dotato di un incredibile carisma verso i giovani. Era un sacerdote instancabile, che durante la pandemia non aveva mai fatto mancare il suo apporto ai parrocchiani.

Aveva fatto il missionario in Brasile, prima di rientrare, dieci anni fa, nella sua amata Ozieri. In occasione della messa per i suoi 25 anni dall’ordinazione sacerdotale, in Cattedrale aveva tenuto un’omelia che aveva toccato il cuore di tutti i fedeli. Un dolore per la scomparsa che ora lascia sgomento Ozieri e tutti coloro che hanno avuto la possibilità di conoscere don Uccio in questi anni. 

(Visited 7.030 times, 4 visits today)

Note sull'autore