Ex cementificio di Porto Torres a rischio crollo, chiusa via Marco Polo

L’ordinanza.

Il Consorzio industriale provinciale di Sassari ha provveduto a chiudere al traffico un tratto di circa 250 metri della via Marco Polo, tra le vie Pigafetta e Fratelli Vivaldi, antistante il lotto privato ex Cementir nella zona industriale di Porto Torres.

Il provvedimento si è reso necessario in applicazione di un’ordinanza firmata dal sindaco della città portuale Sean Wheeler. La strada, di proprietà del Consorzio, è stata chiusa per salvaguardare l’incolumità pubblica nell’eventualità che si possano verificare distacchi di materiale dai fabbricati e da una ciminiera alta decine di metri che potrebbe riversarsi sulla strada.

Le strutture dell’ex cementificio sono abbandonate da anni e in condizioni precarie di stabilità, nonostante le sollecitazioni del Comune alla proprietà perché provveda alla messa in sicurezza dell’area. Il provvedimento sindacale consente il solo traffico locale per raggiungere due lotti in cui sono operanti attività industriali.

(Visited 538 times, 2 visits today)

Note sull'autore