Entra in una stazione di servizio e ruba oltre 2mila cialde di caffè

Singolare furto in un distributore di benzina a Cagliari.

Nel pomeriggio di ieri gli agenti della Squadra Volante hanno arrestato un 44enne di Cagliari per il reato di furto aggravato e denunciato in stato di libertà per il reato di porto di armi e oggetti atti ad offendere.

L’uomo è riuscito ad introdursi all’interno di una stazione di servizio di viale Marconi, i cui locali erano andati distrutti mesi fa da un grosso incendio, ma è stato sorpreso, mentre era intento ad aprire delle confezioni di cialde di caffè, dal titolare che ha chiesto aiuto al 113.

I poliziotti delle Volanti sono intervenuti immediatamente e hanno trovato il malintenzionato che aveva già riposto un centinaio di cialde in uno zaino e le restanti in diverse buste della spesa. In tutto, l’uomo si era impossessato di circa 2.600 cialde di caffè. Dal controllo, lo stesso è stato trovato anche un coltello a serramanico occultato nella tasca dei pantaloni.

La perquisizione estesa al domicilio ha permesso di recuperare anche altra refurtiva: numerosi pacchi di cartine e filtrini per sigarette, pacchi di batterie, gomme da masticare ed oggetti vari,  presumibilmente sottratti dal medesimo distributore precedentemente. Il 44enne è stato tratto in arresto per furto aggravato e denunciato per il porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere. Nella mattinata si è tenuta l’udienza di convalida per direttissima.

Condividi l'articolo