Gli allievi del Canopoleno di Sassari alla scoperta del Parlamento

Il progetto del Canopoleno di Sassari.

Res Publica – art. 33 è una simulazione di sedute del Parlamento italiano destinata agli studenti del triennio degli istituti superiori di secondo grado, destinatari dei Percorsi per le Competenze Trasversali e Orientamento. Nell’ambito del progetto, gli studenti del Liceo europeo del Convitto nazionale Canopoleno di Sassari, prenderanno parte ad un percorso formativo che partirà ai primi di marzo, dedicato alla conoscenza del procedimento legislativo della Camera dei deputati, nonché sullo sviluppo di specifiche attività per il miglioramento delle loro competenze.

Tra didattica online, studio individuale, spazi di lavoro in back office e simulazioni, gli allievi costituiranno veri e propri gruppi parlamentari e i loro lavori saranno guidati da un tutor e da uno staff di simulazione.

“E’ un percorso formativo di grande importanza – sottolinea il rettore del Convitto nazionale Canopoleno, Stefano Manca -, che arricchirà i nostri studenti non solo sotto il profilo delle conoscenze che acquisiranno, ma anche sotto l’aspetto esperienziale. Avranno la possibilità di conoscere il funzionamento nel nostro Parlamento, approfondendone le dinamiche interne con un unico obiettivo: crescere e diventare cittadini consapevoli”.

Al termine del percorso, nato dalla collaborazione tra l’istituto e United Network-Europa, e che coinvolgerà i ragazzi delle terze e delle quarte, è in programma una simulazione, durante la quale gli studenti saranno suddivisi in gruppi parlamentari e lavoreranno alla stesura di progetti di legge, emendamenti e relazioni che saranno approvati in occasione della giornata finale

(Visited 725 times, 1 visits today)

Note sull'autore