L’appello di Fratelli d’Italia: “Nessuno tocchi il Natale nelle scuole di Sassari”

L’appello del circolo di Fratelli d’Italia.

“Sta per arrivare il periodo natalizio e con esso i preparativi per le  iniziative in tutti gli istituti scolastici. Verrebbe però da dire “quasi tutti”, perché già si preannunciano, per ora a livello nazionale, i primi distinguo e i primi dietrofront, su ciò che per anni ha costituito la festa del Natale per tutti i bambini, con l’arrivo contemporaneo delle vacanze e la sospensione delle attività scolastiche”.

La denuncia arriva da Fratelli d’Italia Sassari Audax per voce di Pietro Pedoni. “Come circolo pensiamo che il rispetto di tutte le culture e di tutte le religioni costituisca la base della civile convivenza e integrazione, ma contestualmente riteniamo che tutto ciò, non può non passare necessariamente, anche proprio attraverso il rispetto, verso la cultura cristiana e le manifestazioni natalizie ad esso collegate”.

Da qui l’appello: “Non vorremmo che dopo i tentativi di eliminare il crocifisso e il presepe, anche nelle scuole sassaresi, venga negata ai bambini la possibilità di vivere il Natale in modo sereno, spensierato e scevro da ogni condizionamento ideologico”.

(Visited 190 times, 1 visits today)

Note sull'autore