In Comune la campagna per dare spazio ai giovani artisti locali con la street art

La mozione presentata dal consigliere comunale Rizzu.

Questo pomeriggio il consigliere comunale di Sassari Massimo Rizzu ha depositato una mozione sul tema della street art. “La mozione che ho depositato – scrive Rizzu – nasce da una costante interlocuzione con alcuni giovani artisti locali, il cui intento è quello di promuovere questa “nuova” forma di espressione e manifestazione sociale, artistica e culturale, ma soprattutto per dar spazio alle ragazze ed ai ragazzi della nostra città e non solo”.

Già in altri Comuni sardi, questa “nuova” forma d’arte ha trovato ampio spazio, ritagliandosi un ruolo importante nella riqualificazione urbana di edifici, ruderi e nella rivincita sociale dei quartieri considerati – ingiustamente – di “serie B”. “Sono convinto– prosegue il consigliere – che vi sia la necessità di offrire sempre maggiori opportunità a quanti vivono a Sassari e decidono di frequentarla per proseguire gli studi, lavorare etc: insomma, una città a misura di giovane, ma anche impegnata nella riqualificazione urbana attraverso la street art”.

Un modo, come nel resto d’Italia, per raccontare l’arte urbana negli spazi pubblici autorizzati attraverso i writers e gli street artist, ma soprattutto per decimare gli atti di vandalismo al patrimonio pubblico e privato. “Infine – conclude Rizzu – penso che raccontare l’arte urbana negli spazi pubblici e privati autorizzati attraverso i writers e gli street artist, possa essere importante monito per coloro che propendono a questo tipo di attività, ma che spesso scelgono la via più breve, ovvero quella dell’illegalità”.

(Visited 292 times, 1 visits today)

Note sull'autore