Rissa in centro a Sassari, gli spaccano una bottiglia sulla testa

Rissa in centro a Sassari.

Ennesima rissa tra extracomunitari nel centro storico di Sassari. La scorsa notte, all’altezza di corso Vittorio Emanuele, una decina di persone si sono affrontate a suon di botte. Ad avere la peggio un nigeriano che, negli attimi concitati, è stato ferito da una bottiglia che gli era stata spaccata in testa. Entrambi sono stati accompagnati nella caserma dei carabinieri.

La lite sarebbe stata originata da due nigeriani che, dopo uno scontro verbale, sono passati alle maniere forti. Pochi minuti dopo, il Corso si è riempito di extracomunitari e italiani che, nel tentativo di placare gli animi, sono rimasti coinvolti.

Tra i vari testimoni della rissa c’era anche il consigliere comunale Daniele Deiana: “Andando via dalla mia attività, verso le 2 del mattino, mi sono ritrovato il Corso, post-rissa tra nigeriani e italiani, che è continuata anche dopo l’intervento della polizia locale e dei carabinieri. Non vi è via di uscita, è ora di agire“.

(Visited 8.757 times, 1 visits today)

Note sull'autore