Riapre il mercatino dei libri scolastici usati di Sassari

Dal 17 settembre si potranno acquistare e vendere i libri usati.

Per tre settimane, a partire da martedì 17 settembre, riapre il tradizionale mercatino dei libri scolastici usati organizzato dalle Acli nella sede di via Roma a Sassari. L’obiettivo di questa iniziativa è quello di facilitare l’acquisto dei libri per le famiglie, riducendone i costi e permettendo agli studenti di scambiarsi i testi che serviranno durante l’anno scolastico.

“L’obiettivo del movimento giovani delle Acli di Sassari – comunica il segretario dei giovani delle Acli Gianluca Chelo – è quello di aiutare le famiglie a ridurre il costo dell’istruzione, favorendo lo scambio tra gli studenti e riducendo l’onere dell’acquisto di libri e dizionari nelle scuole medie inferiori e superiori.Il mercatino darà la possibilità di depositare gratuitamente i libri scolastici usati, purché adottati, per la vendita ad altri studenti. Al termine delle tre settimane i libri invenduti saranno restituiti insieme all’incasso derivante da quelli che sono stati riacquistati da altri studenti.

Al temine della stagione sarà presentato un piccolo bilancio sociale dell’attività svolta dai giovani volontari. L’orario di apertura sarà dalle 12 alle 14 al mattino e dalle 16 alle 20 nel pomeriggio dal lunedì al venerdì, mentre il sabato mattina sarà aperto solo al mattino dalle 10 alle 12.

(Visited 1.707 times, 1 visits today)

Note sull'autore