Sindacati in piazza a Sassari contro il nuovo piano della Bper: “A rischio 600 posti”

Le dichiarazioni.

A Sassari i sindacati scendono in piazza per protestare contro il nuovo piano industriale del Gruppo Bper.

“A causa del piano industriale del Gruppo Bper, azienda che possiede il Banco di Sardegna, la nostra isola rischia di perdere 600 posti di lavoro per i nostri giovani” dichiarano le segreterie regionali di Fabi, First Cisl, Fisac Cgil, UilCa, e Unisin.

“Si tratta della ristrutturazione del Gruppo Bper che per svariate ragioni porterà via dalla Sardegna, a favore di altri territori, centinaia di posti di lavoro. Per questo chiediamo a tutti di solidarizzare con l’iniziativa regionale dei sindacati che richiedono con forza nuove assunzioni e la dislocazione nuove lavorazioni in Sardegna” concludono i sindacati.

(Visited 208 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Seguici su Facebook