Punzurudu, il campione di Ozieri nuovamente oro nazionale paralimpico

Per Gianmatteo 2 ori e 1 argento ai campionati nazionali.

Gianmatteo Punzurudu, 24enne di Ozieri della società Luna e Sole, è nuovamente campione italiano paralimpico, questa volta in due discipline.

Ai Campionati Italiani Indoor e Lanci Invernali di Atletica Paralimpica, svolti nei giorni scorsi ad Ancona, che ha visto la partecipazione di 115 atleti paralimpici, di cui 53 lanciatori e 62 tra corridori e saltatori, appartenenti a 35 società di tutta Italia.

Per Gianmatteo oro nel lancio del peso – 7.68 metri -, oro nel lancio del disco – 20,91metri – e argento nel lancio del giavellotto – 16,52 metri -, tutti nella categoria F62. “Nel lancio del disco sono riuscito a migliorarmi – afferma il campione, perché il mio personale a Roma è stato di 18,42 metri, è la disciplina che mi piace di meno, quindi ne sono piacevolmente sorpreso”.

Il percorso non è stato semplice. “La verità, ho provato ad allenarmi anche a casa per via delle restrizioni del governo. Principalmente mi sono allenato a Sassari, allo Stadio dei pini, con la mia compagna di squadra, Chiara Masia. Lei mi è stata molto d’aiuto anche perché pratica questo sport da molto tempo. Sono stati allenamenti intensi perché abbiamo sostenuto una preparazione invernale per arrivare al meglio, anche se le condizioni meteo non sono state benevole”.

Vittoria con dedica speciale. “È stata una bellissima esperienza e ovviamente il merito va anche alla mia squadra e ai nostri unici e fortissimi allenatori. Il mio pensiero è rivolto anche ai miei angeli custodi e sono contento di aver dato tutto e soprattutto anche per loro, dedico la vittoria a mia cugina Antonella, scomparsa da poco”.

(Visited 1.600 times, 1 visits today)

Note sull'autore