Simone Piroddu porta a Sassari il titolo italiano nella lotta stile libero olimpica

Un grande risultato per la Polisportiva Athlon Sassari.

Cala il sipario sul Campionato italiano assoluto di lotta stile libero olimpica, che ha visto protagonista, sabato e domenica 11/12 Gennaio al Pala Pellicone di Ostia, la Polisportiva Athlon Sassari, allenata da Mario Piroddu, che ha schierato in campo cinque atleti di grosso spessore a livello Italiano, con 103 Società sportive e 219 atleti in gara.

Dopo 37 anni ci ha pensato Simone Vincenzo Piroddu nei 61 chili, alla sola età di 17 anni e due mesi a riportare in Sardegna il titolo di campione d’Italia Assoluto, come fece suo zio Gianfranco che conquisto ben 5 titoli Italiani e l’ultimo fu nel 1982.

Simone per conquistare il titolo di Campione d’Italia, ha sostenuto tre combattimenti sconfiggendo tutti ai punti, il primo contro Bereket Panicucci di Livorno 10 a 0, il secondo contro il Napoletano Vincenzo Succoia 8 a 2 e in finale contro il Genovese Alessandro Cimiero per 6 a 2.

La Federazione Italiana Fijlkam Lotta considera una realtà Simone, visti tutti i risultati da numero 1 in campo Nazionale ed Internazionale, giovane talento e promessa del futuro della lotta Olimpica Italiana.

Medaglia d’argento negli 86 chilogrammi di Lotta Stile Libero con William Raffi, che in finale ha perso il combattimento contro l’esperto e titolato rappresentante dell’esercito Italiano Aron Caneva di stretta misura 3-1.

Medaglia di Bronzo nei 70 chili di Lotta Stile Libero con Daniel Raffi che ha vinto la finale per il terzo posto contro il Romano Guido Devoti ai punti 11 a 0.

Medaglia di Bronzo nei 125 chili con Fabiano Morelli che ha vinto la finale per il terzo posto contro Romano Iannotta Dyamond 10 a 0.Ottava piazza nei 92 chili per Alessio Vandi.

Un secondo posto prestigioso della Polisportiva Athlon Sassari, nella classificata generale Nazionale per società sportive.

(Visited 252 times, 1 visits today)

Note sull'autore