Dopo le uova di Pasqua ai bambini di Tissi arriva un quadernone e una scatola di pastelli

Un quadernone e una scatola di pastelli a Tissi.

Sono numerose le iniziative adottate dall’amministrazione comunale di Tissi durante il periodo di quarantena. L’ultima, in ordine di tempo, quella di regalare ai piccoli della scuola dell’infanzia un quadernone insieme ad una scatola di pastelli.

L’idea è l’ultima di una lunga serie che intende coinvolgere la cittadinanza e soprattutto i minori – afferma il sindaco, Gianmaria Budroni -. Segue l’iniziativa della spesa sospesa, avviata in collaborazione con la parrocchia di Santa Anastasia e la pizza sospesa, lasciando una pizza pagata a quanti la desiderano ma non possono permettersela. Nondimeno il farmaco sospeso che consente a diverse famiglie in difficoltà di essere aiutate”.

Da Tissi a Sassari per fare una passeggiata: denunciate 2 persone

Nei giorni scorsi il primo cittadino si è impegnato alla distribuzione dell’uovo di Pasqua a tutti i bambini, grazie al supporto della protezione civile Santa Vittoria e uomini della compagnia barracellare. Ma ha voluto dare anche un forte segnale con il quaderno sospeso, nella quale è possibile acquistare materiale didattico che verrà fatto recapitare a quanti ne hanno necessità. Poi il contributo per la bombola sospesa, dove è possibile lasciare un contributo per l’acquisto di bombole gpl e pellet per il riscaldamento. Infine un gesto per i più piccoli, quelli della scuola materna, che tra oggi e domani riceveranno un quadernone insieme ad una scatola di pastelli.

(Visited 384 times, 1 visits today)

Note sull'autore