Inizio dell’anno scolastico, il saluto del sindaco di Alghero Conoci

Le parole del sindaco in vista dell’inizio delle lezioni.

Il sindaco di Alghero Mario Conoci ha voluto salutare gli studenti, gli insegnanti e tutti gli operatori della scuola in vista dell’inizio delle lezioni.

“Saluto con affetto, a nome mio, della Amministrazione comunale e di tutti i gli algheresi, gli studenti che si avviano, proprio in questi giorni, ad iniziare un nuovo anno scolastico, carichi di fiducia e di speranza. I nostri ragazzi, così come sono i protagonisti della scuola, devono essere, da subito , cittadini protagonisti della nostra comunità.Un caloroso saluto anche a tutti gli insegnati e a tutti gli operatori della scuola.  Da figlio di due maestri elementari so quale sia la responsabilità, l’impegno, l’amore che ognuno di voi pone nel proprio importantissimo lavoro”.  

“Le nostre scuole sono, certamente, l’istituzione più importante, il luogo dove la nostra comunità si forma, si identifica e muove i passi per diventare matura, il luogo dove si  formano cittadini liberi e consapevoli. Sappiamo quanto sia importante interagire con i nostri giovani, ma siamo certi che proprio la scuola sia in grado, insieme alle famiglie, più di chiunque altro, di intercettarne le aspirazioni, i sentimenti e di dialogare con loro anche con i nuovi linguaggi.Da parte dell’Amministrazione c’è la precisa volontà di mettere i giovani al centro della azione politica ed amministrativa: sarà il cuore del nostro agire. Non un semplice capitolo del programma  ma un obbiettivo da raggiungere insieme”.

“Soprattutto insieme alle nostre istituzioni scolastiche e alle famiglie, ma anche con il coinvolgimento delle istituzioni religiose, con mondo del volontariato, con l’associazionismo sportivo, con le realtà attive della nostra città.  La scuola forma soprattutto cittadini, ragazze e ragazzi, che porteranno alla comunità il loro contributo di responsabilità, di modernità, di innovazione, di attenzione al bene comune e di amore per la propria città. Alghero per crescere ha bisogno dei giovani, ha bisogno di nuove generazioni, capaci e intraprendenti, innamorate della propria terra. Buon anno scolastico a tutti voi e alle vostre  famiglie, noi vi saremo vicini” conclude il sindaco Conoci.

(Visited 32 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Seguici su Facebook