Bandiera a mezz’asta e negozi chiusi, Castelsardo dà l’ultimo saluto ad Enrica

I funerali di Enrica Bianco a Castelsardo.

La bandiera del Municipio a mezzasta. Molte serrande dei negozi abbassate. Un silenzio quasi surreale. Tutta Castelsardo si è stretta per l’ultimo saluto a Enrica Bianco, la giovane di 29 anni stroncata da un infarto all’alba di domenica scorsa, durante una festa in discoteca.

Una tragedia che ha scioccato la comunità, al punto da indurre il sindaco Antonio Capula a proclamare il lutto cittadino. Un clima surreale di mestizia e disorientamento per i funerali nella Cattedrale di Sant’Antonio Abate.

Il lavoro come parrucchiera, l’impegno nel sociale, chi era Enrica, stroncata da un infarto

In tantissimi hanno manifestato la vicinanza alla famiglia per questo dolore. Enrica lavorara come parrucchiera nel paese, ma era molto impegnata nel sociale. L’autopsia ha confermato la morte per cause naturali.

(Visited 10.477 times, 4 visits today)

Note sull'autore

Seguici su Facebook