Mistero su una donna affetta da un superbatterio killer a Sassari

L’Azienda ospedaliera di Sassari non conferma.

È mistero intorno al ricovero in isolamento di un’anziana colpita da Klebsiella all’ospedale civile di Sassari. La donna, secondo quanto riportato dal quotidiano La Nuova Sardegna, sarebbe stata colpita dal superbatterio killer, New Delhi. Ma la notizia non trova alcuna conferma dall’Azienda ospedaliera.

Secondo quanto riporta il quotidiano, la degente si troverebbe in isolamento nel reparto di geriatria. Sottoposta al tampone rettale sarebbe risultata positiva alla Klebsiella nella variante più aggressiva e letale che lo rende ancor più resistente all’azione degli antibiotici. Nonostante la ricostruzione del giornale, l’Azienda ospedaliera non fornisce alcuna conferma.

(Visited 7.958 times, 1 visits today)

Note sull'autore